Bando Voucher per diritto allo studio

Bando Voucher per diritto allo studio - Regione Piemonte

Dal 18/05/2022 al 21/06/2022 è possibile presentare istanza per l’assegnazione di voucher per il diritto allo studio per l’a.s. 2022/23.
Il bando è reperibile sul sito della Regione Piemonte al seguente indirizzo: https://www.regione.piemonte.it/web/temi/istruzione-formazione-lavoro/istruzione/voucher-scuola/voucher-scuola-2022-2023#.
Il voucher scuola è un ticket che i cittadini possono utilizzare per spese e acquisti legati all’esercizio del diritto allo studio: il beneficiario, presentando la tessera sanitaria presso i punti convenzionati (esercizi commerciali, Comuni, scuole) potrà utilizzare il voucher per pagare direttamente beni e servizi.
È possibile richiedere solo uno dei due tipi di voucher esistenti:
iscrizione e frequenza, da utilizzare presso le scuole paritarie per il pagamento delle spese di iscrizione e frequenza;
libri di testo, materiale didattico, dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell’offerta formativa, trasporti.

Con il voucher libri di testo si possono acquistare
libri di testo: libri di testo nuovi o usati, cartacei o digitali, vocabolari, libri di narrativa, anche in lingua straniera, consigliati dalle scuole; materiali specifici finalizzati alla didattica che sostituiscono o affiancano il libro di testo per gli allievi disabili, con disturbi specifici di apprendimento (DSA) o con esigenze educative speciali (EES);

materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione: hardware come pc, tablet, stampanti. lettori e-book; software: programmi e sistemi operativi ad uso scolastico anche per gli allievi disabili, con disturbi specifici di apprendimento (DSA) o con esigenze educative speciali (EES);
✓ materiale per archiviazione di dati: chiavette USB, CD ROM, Memory card, hard disk esterni;
✓ calcolatrici elettroniche;
✓ materiale per disegno tecnico, escluso il materiale di consumo;
✓ materiale per disegno artistico, escluso il materiale di consumo;
✓ strumenti di protezione individuale ad uso laboratoriale;
✓ strumenti musicali richiesti dalle scuole per attività didattica;
✓ attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa;
✓ attività volte ad arricchire l’offerta formativa incluse nei Piani dell’offerta formativa dell’Istituzione scolastica, comprese le visite di istruzione;
✓ contributo scolastico volontario;
✓ titoli di viaggio utilizzati per il trasporto scolastico.

Possono presentare domanda gli studenti
• residenti in Piemonte alla data di pubblicazione del Bando (18 maggio 2022) iscritti per l’anno scolastico 2022/2023 (inizio settembre 2022) a scuole primarie, secondarie di primo o secondo grado statali o paritarie appartenenti a Istituzioni scolastiche facenti parte del sistema nazionale di istruzione o a corsi di formazione professionale organizzati da agenzie formative accreditate ai sensi della legislazione vigente e finalizzati all’assolvimento dell’obbligo che non abbiano già conseguito un titolo di studio di scuola secondaria e in ogni caso entro i 21 anni compiuti alla data di pubblicazione del bando (18 maggio 2022)
• che debbano assolvere il Diritto-Dovere all’istruzione e alla formazione ovvero conseguire un diploma o, se prevista, una qualifica professionale triennale il cui nucleo familiare di appartenenza abbia un indicatore della situazione economica equivalente in corso di validità (I.S.E.E. anno 2022) non superiore a 26.000 euro (ventiseimila). Il valore I.S.E.E. non dovrà essere indicato dal richiedente. La Regione acquisirà direttamente le attestazioni I.S.E.E. in corso di validità presenti nella banca dati INPS alla data di chiusura del Bando.

Di seguito la locandina...

Allegati
voucher_scuola_locandina.pdf